Dalla Lombardia

19

set

2017

Presidi per le nuove malattie rare esenti

Integrazione disposizioni attuative nuovi LEA

La Delibera di Giunta Regionale n. 7063 dell’11 settembre 2017 approva i criteri per individuare i presidi per le nuove malattie rare esenti previste dal DPCM del 12 gennaio 2017 sui Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). Le certificazioni ai fini dell’esenzione per tali malattie potranno essere rilasciate dagli specialisti dei presidi della rete regionale malattie rare dal 15 settembre 2017.

1

set

2017

Presa in carico paziente cronico e/o fragile

Ulteriori disposizioni

Ad integrazione della d.g.r. n. 6551/2017, il 3 agosto 2017 la Giunta di Regione Lombardia ha approvato la delibera n. 7038 che illustra ulteriori indicazioni operative per la procedura di valutazione della idoneità dei gestori, co-gestori e degli erogatori da parte delle ATS di competenza territoriale in merito alla presa in carico del paziente cronico e/o fragile. L’idoneità viene attribuita in caso risulti sufficiente e adeguata la valutazione dell’assetto accreditato delle strutture in riferimento alle prestazioni ed alle corrispondenti branche specialistiche per le attività di laboratorio analisi e delle restanti prestazioni di specialistica ambulatoriale.

19

lug

2017

Prime disposizioni attuative L.E.A.

Livelli Essenziali di Assistenza

La Giunta di Regione Lombardia il 30 giugno 2017 ha approvato la Delibera n. 6800 con le prime disposizioni attuative del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12 gennaio 2017 relativamente alla definizione e all’aggiornamento dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). Negli allegati A e B sono elencate rispettivamente le malattie croniche e invalidanti e le malattie rare per cui è previsto il diritto all’esenzione dalla partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie in riferimento ad esse.
12345678910Ultimo

Nazionale

7

dic

2016

Stop all'emorragia di risorse in sanità

Commento del Presidente Pelissero sull'esito del referendum costituzionale

L'esito del referendum sulla riforma costituzionale "va letto e considerato per quello che giustamente è: l'espressione del popolo, che in ultima istanza ha il diritto di decidere su queste cose. Quello che noi speriamo e chiediamo fortemente è che comunque, non venga meno un'attività di governo nazionale sui grandi temi della sanità".

7

dic

2016

Per i malati cronici arriva il tutor

Per l'Aiop li gestisca lo specialista

Gabriele Pelissero, presidente dell'Aiop, sottolinea che loro sono "pronti, se ci sono le risorse economiche", e propone un sistema di presa in carico "dall'alto", cioè "dallo specialista" che a suo avviso è il candidato ideale ad assumersi "la responsabilità medica. In un paio di mesi si può organizzare un progetto su quattro aree - cardiopatie, patologie respiratorie, dismetaboliche e oncologiche - e partire in estate".

1

dic

2016

L'Aiop interviene al Forum Risk Management

Pubblico e privato in sanità: la sfida dell’efficienza e della sostenibilità

Nell’ambito dell’XI Forum Risk Management, l’AIOP ha animato una sessione di studio dal titolo “Pubblico e privato in sanità: la sfida dell’efficienza e della sostenibilità”, moderata da Francesco Matera, Presidente Aiop Toscana, e da Monica Piovi, Direttore Generale Assessorato alla Sanità della Regione Toscana.

24

nov

2016

Diario di bordo

Calma apparente

Se fosse per il diario di bordo di una nave parleremmo di "calma apparente". La situazione politica nazionale é attualmente condizionata, come tutti sanno, dall’esito del referendum del prossimo 4 dicembre. Al di là dei temi specifici del quesito posto nella scheda referendaria, ci avviciniamo alla data in una atmosfera da "resa dei conti" nella lotta di potere, il cui esito determinerà le dinamiche politiche dei prossimi mesi, sanità inclusa.

17

nov

2016

SAVE THE DATE - Presentazione pubblicazione ricerca Aiop Giovani

Roma, 23 novembre 2016

Il prossimo mercoledì 23 novembre, l'Aiop Giovani presenterà a Roma la prima pubblicazione su “L’evoluzione dei modelli sanitari internazionali a confronto per costruire il Servizio Sanitario Nazionale del futuro”, realizzata grazie al supporto e alla collaborazione con la Luiss Guido Carli.
RSS
Primo234567891011Ultimo