Dalla Lombardia

19

set

2017

Presidi per le nuove malattie rare esenti

Integrazione disposizioni attuative nuovi LEA

La Delibera di Giunta Regionale n. 7063 dell’11 settembre 2017 approva i criteri per individuare i presidi per le nuove malattie rare esenti previste dal DPCM del 12 gennaio 2017 sui Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). Le certificazioni ai fini dell’esenzione per tali malattie potranno essere rilasciate dagli specialisti dei presidi della rete regionale malattie rare dal 15 settembre 2017.

1

set

2017

Presa in carico paziente cronico e/o fragile

Ulteriori disposizioni

Ad integrazione della d.g.r. n. 6551/2017, il 3 agosto 2017 la Giunta di Regione Lombardia ha approvato la delibera n. 7038 che illustra ulteriori indicazioni operative per la procedura di valutazione della idoneità dei gestori, co-gestori e degli erogatori da parte delle ATS di competenza territoriale in merito alla presa in carico del paziente cronico e/o fragile. L’idoneità viene attribuita in caso risulti sufficiente e adeguata la valutazione dell’assetto accreditato delle strutture in riferimento alle prestazioni ed alle corrispondenti branche specialistiche per le attività di laboratorio analisi e delle restanti prestazioni di specialistica ambulatoriale.

19

lug

2017

Prime disposizioni attuative L.E.A.

Livelli Essenziali di Assistenza

La Giunta di Regione Lombardia il 30 giugno 2017 ha approvato la Delibera n. 6800 con le prime disposizioni attuative del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12 gennaio 2017 relativamente alla definizione e all’aggiornamento dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). Negli allegati A e B sono elencate rispettivamente le malattie croniche e invalidanti e le malattie rare per cui è previsto il diritto all’esenzione dalla partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie in riferimento ad esse.
12345678910Ultimo

Nazionale

12

ott

2016

Obesity day 2016

INCO, Milano e Bergamo, 10 ottobre 2016

Il 10 ottobre scorso, in occasione dell'edizione 2016 dell’Obesity Day, giornata di sensibilizzazione sul problema dell’obesità indetta dall’ADI, l'INCO (Istituto Nazionale per la Chirurgia dell’Obesità) – parte del Gruppo ospedaliero San Donato - ha aperto in contemporanea le porte delle sue sedi di Milano e Bergamo.

7

ott

2016

Proposte per la legge di bilancio 2017

Lettera del Presidente Pelissero al Primo Ministro Renzi

Dopo la visita all’ospedale San Raffaele di Milano lo scorso 27 settembre, il Presidente, Gabriele Pelissero, ha indirizzato al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, una lettera in cui sono indicate le proposte AIOP per la legge di bilancio 2017, che sarà presentata tra pochi giorni dal Governo, e che costituiscono i riferimenti dell’azione di relazioni istituzionali che dovrà contraddistinguere la Sede nazionale e tutte le altre risorse associative nei prossimi mesi.

6

ott

2016

La legge di Stabilità salvi la libera circolazione dei pazienti

Garanzie almeno per le cure di alta complessità

E' importante che le regole del Ssn continuino a essere regole aperte, che consentano a tutti i cittadini italiani, indipendentemente dal luogo di residenza, di accedere alle eccellenze ospedaliere. Sappiamo che abbiamo problemi di impostazione sul Ssn.

29

set

2016

Renzi: "É finito il tempo dei tagli lineari"

Visita del premier all'ospedale San Raffaele di Milano

"È finito il tempo dei tagli in sanità, ma dobbiamo gestire in modo diverso il tema dei costi standard. L'Italia deve smetterla con i tagli lineari. Sulla sanità è evidente che si è tagliato anche troppo". Lo ha detto il premier Matteo Renzi, in visita lo scorso 27 settembre all'ospedale San Raffaele di Milano, rispondendo anche a un appello lanciato dai vertici della struttura.

22

set

2016

Aiop, Confidustria e i sindacati attivano il Fondo di solidarietà

Iniziativa in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto del 24 agosto 2016

L'Aiop aderisce all'accordo promosso da Confindustria e Cgil, Cisl e Uil per attivare il Fondo di intervento in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto del 24 agosto scorso, a cui confluiranno i contributi volontari da parte dei lavoratori che aderiranno, pari a un'ora di lavoro, e un contributo equivalente sarà versato da parte delle aziende sanitarie associate.
RSS
Primo45678910111213Ultimo