Search
× Search
giovedì 6 ottobre 2022
Per gli AssociatiNewsletterDettaglio Newsletter MSL

Newsletter Mondo Salute Lombardia


Aggressioni in ambito sanitario, facciamo il punto
Antonella Tuccia
/ Categories: Mondosalute Newsletter

Aggressioni in ambito sanitario, facciamo il punto

Richiamando la dichiarazione di Filadefia, l'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) ha adottato il 21 giugno la Convenzione sull'eliminazione della violenza e delle molestie nel mondo del lavoro. In attesa che gli stati membri dell'ILO, tra questi l'Italia, legiferino in proposito, la convenzione raccomanda di adottare misure adeguate al fine di controllare ed applicare delle leggi e dei regolamenti nazionali in materia di violenza in ambiente di lavoro e dovrà garantire un facile accesso ai meccanismi di ricorso e risarcimento adeguati ed efficaci che prevedano anche delle misure di sostegno legale, sociale, medico ed amministrativo a favore dei querelanti e delle vittime di violenza.

Nella raccomandazione si sottolinea anche di adottare misure adeguate per i settori e le professioni a maggior rischio come il lavoro notturno, il lavoro isolato, il settore sanitario, i servizi sociali, i servizi di emergenza, il lavoro domestico, il settore dei trasporti, dell’istruzione, dell’intrattenimento e ricettivo- alberghiero.

In Italia si è in attesa che si concretizzi il Disegno di Legge “Disposizioni in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie nell'esercizio delle loro funzioni” che introduce un articolo al codice penale estendendo la pena prevista per le lesioni a pubblico ufficiale (lesioni gravi punite con la reclusione da quattro a dieci anni; le lesioni gravissime punite con la reclusione da otto a sedici anni) anche agli esercenti professioni sanitarie o incaricati di pubblico servizio a lavoro presso strutture sanitarie pubbliche o private accreditate”.

Regione Lombardia, nel frattempo ha pubblicato, nella Delibera XI/1986 del 23 luglio 2019 la “Guida Operativa” sub allegato C “Atti di violenza a danno degli operatori sanitari in ambito ospedaliero: metodologia di analisi e gestione del rischio”.
Previous Article Melissa, operata al cuore grazie all'ologramma
Next Article Servono almeno 10 mila borse per specializzandi
Print
553
Comments are only visible to subscribers.

Cerca per newsletter

Copyright 2022 by Aconet
Back To Top