Search
× Search

Notizia

Sanità Integrativa: Genova tre anni dopo
Sara Di Francesca

Sanità Integrativa: Genova tre anni dopo

Nel capoluogo ligure Aiop e la Commissione Sanità Integrativa tornano a confrontarsi in merito alla necessità di compiere scelte strutturali per il settore

A distanza di tre anni dal workshop del 10 Aprile 2019, la Commissione Sanità integrativa di Aiop ha promosso un nuovo confronto in merito alla necessità, improcrastinabile, per il nostro sistema sanitario, di compiere scelte strutturali in merito alla sanità integrativa. I membri della commissione si sono ritrovati a Genova, così come nel 2019, per un evento a porte chiuse volto ad approfondire i cambiamenti intercorsi in questi anni, caratterizzati dalla crisi pandemica, soprattutto nei rapporti tra le parti, e per presentare uno studio Aiop sulle tariffe.

Ad aprire i lavori, oltre la Presidente nazionale di Aiop Barbara Cittadini, erano presenti il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il presidente Aiop regione Liguria Ettore Sansavini e Francesco Berti Riboli, coordinatore Commissione Sanità integrativa Aiop.

Nel suo intervento introduttivo la Presidente nazionale Aiop Barbara Cittadini ha evidenziato:

“Il contesto nel quale operano le componenti di diritto pubblico e di diritto privato del Servizio Sanitario Nazionale è profondamente mutato dal 2019. È aumentato l’impegno nel garantire servizi e prestazioni ai cittadini, penalizzati e sfiduciati da liste d’attesa lunghissime e dalla difficoltà di accesso alle cure in modo equo su tutto il territorio nazionale. La risposta a questa preoccupante realtà deve essere fornita, sinergicamente, da entrambe le componenti. La domanda di salute, che è cresciuta perché si è allungata l’età media della vita e sono aumentate le patologie croniche, necessita, anche, dell’offerta della Sanità Integrativa, che deve essere complementare. Oggi, nel Paese, più di 20 milioni di persone usufruiscono dell’assistenza di associazioni sanitarie, casse mutue e fondi di categoria. Le famiglie spendono oltre 40 miliardi. La Commissione Sanità Integrativa di Aiop ha svolto, in questi anni, un lavoro eccellente e siamo riusciti ad ottenere, a livello legislativo, la riduzione dell’IVA sulle prestazioni sanitarie per solventi rese ai ricoverati e agli accompagnatori, prevedendo sia una parte di esenzione che una parte di riduzione dell’imposta: un risultato importante per noi e una misura concreta per la popolazione”

Il sottosegretario Andrea Costa nel corso del suo intervento ha ribadito l’importanza della sinergia tra compente privata e pubblica del SSN affermando: 

“Quella odierna rappresenta un’occasione importante per riaffermare alcuni principi, uno su tutti: la collaborazione tra pubblico e privato è una risorsa, anche e sopratutto in sanità. Siamo di fronte a una grande opportunità per il Paese, ridisegnare insieme il nuovo SSN. Questa sfida si potrà cogliere al meglio solamente se si affronterà con spirito di collaborazione e lavoro di squadra, ma soprattutto senza approcci ideologici, per riuscire a garantire il diritto alla salute scritto nella nostra Costituzione. Oggi la contrapposizione tra pubblico-privato è profondamente sbagliata e anacronistica. Ce lo ha dimostrato la pandemia: senza il sostegno del privato non saremo riusciti ad affrontare una maniera così efficace l’emergenza sanitaria. Rinnovo dunque la mia disponibilità e il mio impegno. Ringrazio ancora Aiop e la presidente Cittadini per il prezioso contributo fornito al comparto e per il costante, propositivo e fruttuoso dialogo avviato in questi due anni”

L’esperienza della pandemia ha rafforzato tra i decisori pubblici la necessità di rimuovere il pregiudizio ideologico che continua a penalizzare la componente privata del SSN. 

Giovanni Toti presidente della Regione Liguria ha spiegato: 

“Siamo chiamati a dare risposte ai cittadini. Non c'è alcuna competizione tra componente pubblica e privata, è necessario costruire sinergie positive che aumentino la qualità delle cure erogate ai nostri pazienti, della ricerca, la capacità delle nostre imprese di industrializzare brevetti. Abbiamo delle opportunità da sfruttare contenendo chiaramente il sistema di costi, anche se sul sistema sanitario occorre mettere qualche punto di Pil in più. La capacità di utilizzare quel Pil per produrre una risposta più ampia e più adeguata dipende anche dalla capacità di coinvolgere la componente di diritto privato del SSN. La sfida di recuperare le liste d’attesa ci riguarda tutti e, se non passa dalla collaborazione tra pubblico e privato, non verrà vinta”. 

Di centralità del paziente ha parlato anche Francesco Berti Riboli, coordinatore della Commissione Sanità Integrativa di Aiop che dichiara: 

“Abbiamo due obiettivi pratici: arrestare l’emorragia delle tariffe e rafforzare il rapporto con il paziente. Dobbiamo ragionare sulle misure strutturali e la commissione ha lavorato tanto in questa direzione, confermando che non è nostro interesse l’abbattimento dei prezzi, semmai la rimodulazione, proprio per corroborare la fiducia tra noi e il nostro paziente”.

 

A questo LINK è possibile raggiungere la pagina dell'evento e accedere al materiale riservato agli associati.

Qui la rassegna stampa

 

Previous Article Rilevazione dati sui consumi e costi dell’energia
Next Article Lettera ai Presidenti di Regione in merito all’aggiornamento delle tariffe per l’assistenza specialistica ambulatoriale e protesica
Print
785 Rate this article:
No rating

Servizi riservati agli associati

Circolari
Il servizio riservato agli associati riguardante monitoraggio e segnalazioni in materia giuridico-sanitaria, fiscale, del lavoro, con implicazioni organizzative e gestionali.

VAI
Consulenze
Giuslavoristica:  
avv. Sonia Gallozzi
in sede
LUN - GIO - VEN dalle 11:00 alle 13:30
MAR dalle 15 alle 18
Lavoro:
dott. David Trotti
in sede
VEN: dalle 10 alle 13
Area Tributaria
prof. Maurizio Leo
segreteria@aiop.it

VAI

Convenzioni
Le più importanti partnership riservate agli associati.
Settori:  polizze assicurative, recupero crediti, formazione professionale, Risk Management, gestione e manutenzione apparecchiature e molto altro

VAI
Offerte/domande lavoro
AiopJob è il progetto che consente alle strutture associate Aiop di usufruire di una banca dati on line di professionisti - in possesso dei titoli richiesti per i profili specifici - disponibili a lavorare nelle strutture sanitarie delle varie regioni italiane.

VAI
Rassegna stampa
La rassegna stampa quotidiana della sanità privata
- consegna via mail ogni mattina alle 9:30
- fruibilità: sfogliatore on line, pdf e versione mobile
- archivio storico con ricerca

VAI
Newsletter
InformAiop è la newsletter settimanale riservata agli associati Aiop, ogni venerdì nella tua mail
Consultabile anche l’archivio storico.

VAI
Norme e sentenze
AiopLex è la nuova banca dati on line che consente di accedere a tutti i documenti normativi, istituzionali e giurisprudenziali, segnalati dalla Sede Nazionale e da quelle Regionali, oltre che alle correlate circolari. Attraverso il sistema dei tag, accanto ai documenti ricercati, è inoltre possibile visualizzare anche gli ulteriori materiali collegati.

VAI
Seminari di Formazione
Le Scuole di Formazione Aiop nascono nel 2015, con l'obiettivo di offrire alle Istituzioni associate seminari residenziali di approfondimento di tematiche riguardanti la gestione delle strutture. Effettuando la login sono disponibili le registrazioni degli eventi con indice degli argomenti.

VAI
Storico CCNL e Giurisprudenza
Raccolta dei CCNL dal 1956 al 2006 e archivio delle principali decisioni in materia giuslavoristica sull'applicazione del CCNL Aiop
Riservato agli associati (richiede login al sito)
  
VAI
Copyright 2023 by Aconet
Back To Top