Search
× Search

Notizia

Barbara Cittadini a Il Tempo: i rincari di energia e gas danneggiano notevolmente le strutture ospedaliere e sociosanitarie
Sara Di Francesca

Barbara Cittadini a Il Tempo: i rincari di energia e gas danneggiano notevolmente le strutture ospedaliere e sociosanitarie

Auspichiamo che il nuovo Governo rimetta al centro dell’agenda politica la sanità e la salute della popolazione

Le Rsa sono oggi ad un bivio: impossibilitate ad abbassare le temperature del riscaldamento durante i mesi invernali, o riceveranno un sussidio da parte dello Stato o dovranno, inevitabilmente, aumentare le tariffe. E non di poco. Un grido di allarme che la politica pare non essere in grado di ascoltare. Barbara Cittadini è il presidente nazionale di Aiop, l'associazione italiana di ospedalità privata che riunisce ben 574 strutture.

Il Covid ha rappresentato una prova durissima per le Rsa. Qual è stata la difficoltà maggiore e quale il ricordo più bello della pandemia?
“La crisi che abbiamo vissuto ha evidenziato carenze strutturali e di programmazione e ha avuto effetti sull’intero tessuto socio-economico italiano, ma la capacità di reazione del sistema è stata immediata e straordinaria. Proprio le Rsa hanno dovuto rispondere alla, ancor più stringente, necessità di limitare il contagio per tutelare una fascia estremamente fragile della popolazione, come quella degli anziani, che ha pagato il prezzo più alto. Abbiamo adottato tutte le misure necessarie, come quella di non consentire le visite dei parenti, consapevoli che, privare un anziano o una persona non autosufficiente degli affetti più cari, vuol dire privarli di un contatto quanto mai fondamentale per la loro stessa esistenza. 

 

Caro bollette, è corretto affermare che senza un intervento immediato del governo, c'è il rischio concreto che una parte delle Rsa chiuda e una parte sia costretta ad aumentare le proprie tariffe?
“Nonostante l’incremento esponenziale dei costi dell’energia, continuiamo ad assicurare il diritto alla salute ai cittadini. Le strutture Aiop non faranno mai venire meno il proprio ruolo determinante nella tutela della salute pubblica ma occorre gestire, immediatamente, questa crisi che rischia non solo di compromettere l’equilibrio economico finanziario delle aziende ma, anche, di non potere più garantire le prestazioni e i servizi a una popolazione che riesce, già adesso, con difficoltà a fruire pienamente del proprio diritto alla salute a causa delle lunghissime liste d’attesa. È chiaro che, in tal senso, è necessario intervenire sul sistema a partire dall’adeguamento delle tariffe che devono essere definite in base a procedure scientificamente accurate, che tengano nella dovuta considerazione i maggiori costi di produzione, il costo del personale e delle nuove tecnologie. 

 

Perché, da parte della politica (tranne rari casi) c'è così poca attenzione al vostro comparto? Eppure si tratta di un settore che dà lavoro a migliaia di dipendenti.
“La componente di diritto privato del servizio sanitario nazionale esercita un ruolo essenziale nel garantire il diritto universale alla salute, l’unico riconosciuto come fondamentale dalla nostra Costituzione. La politica, sovente, non ci ha consentito di accedere alle misure di sostegno previste per quelle di diritto pubblico. Dalla Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza di settembre 2022, per altro, emerge che le risorse per la sanità registrano una riduzione di 4,6 miliardi e il rapporto della spesa sul Pil si attesterà al 6,1%, a fronte del 6,2% indicato ad aprile 2022 nel DEF, nettamente inferiore alla media Ocse pari al 7,4%. La spesa sanitaria subirà, quindi, una riduzione di 2,3 miliardi (-2,3%) a partire dal 2023, di ulteriori 3 miliardi nel 2024 ed è previsto, nel 2025, un lieve incremento pari a 720 milioni, comportando, inevitabilmente, ulteriori ritardi nella gestione delle liste di attesa o di altri fenomeni drammatici come la mobilità passiva non fisiologica e la rinuncia alle cure. L’auspicio è che il nuovo Governo inverta tali previsioni e rimetta al centro dell’agenda politica la sanità e la salute della popolazione”. 

 

A questo LINK potete l'eleggere l'articolo completo

 

Previous Article Le nuove procedure di Agenas per l’affidamento della concessione per la progettazione e la gestione della Piattaforma nazionale di Telemedicina
Next Article Il Parlamento ha eletto i Presidenti di Camera e Senato
Print
826 Rate this article:
No rating

Servizi riservati agli associati

Circolari
Il servizio riservato agli associati riguardante monitoraggio e segnalazioni in materia giuridico-sanitaria, fiscale, del lavoro, con implicazioni organizzative e gestionali.

VAI
Consulenze
Giuslavoristica:  
avv. Sonia Gallozzi
in sede
LUN - GIO - VEN dalle 11:00 alle 13:30
MAR dalle 15 alle 18
Lavoro:
dott. David Trotti
in sede
VEN: dalle 10 alle 13
Area Tributaria
prof. Maurizio Leo
segreteria@aiop.it

VAI

Convenzioni
Le più importanti partnership riservate agli associati.
Settori:  polizze assicurative, recupero crediti, formazione professionale, Risk Management, gestione e manutenzione apparecchiature e molto altro

VAI
Offerte/domande lavoro
AiopJob è il progetto che consente alle strutture associate Aiop di usufruire di una banca dati on line di professionisti - in possesso dei titoli richiesti per i profili specifici - disponibili a lavorare nelle strutture sanitarie delle varie regioni italiane.

VAI
Rassegna stampa
La rassegna stampa quotidiana della sanità privata
- consegna via mail ogni mattina alle 9:30
- fruibilità: sfogliatore on line, pdf e versione mobile
- archivio storico con ricerca

VAI
Newsletter
InformAiop è la newsletter settimanale riservata agli associati Aiop, ogni venerdì nella tua mail
Consultabile anche l’archivio storico.

VAI
Norme e sentenze
AiopLex è la nuova banca dati on line che consente di accedere a tutti i documenti normativi, istituzionali e giurisprudenziali, segnalati dalla Sede Nazionale e da quelle Regionali, oltre che alle correlate circolari. Attraverso il sistema dei tag, accanto ai documenti ricercati, è inoltre possibile visualizzare anche gli ulteriori materiali collegati.

VAI
Seminari di Formazione
Le Scuole di Formazione Aiop nascono nel 2015, con l'obiettivo di offrire alle Istituzioni associate seminari residenziali di approfondimento di tematiche riguardanti la gestione delle strutture. Effettuando la login sono disponibili le registrazioni degli eventi con indice degli argomenti.

VAI
Storico CCNL e Giurisprudenza
Raccolta dei CCNL dal 1956 al 2006 e archivio delle principali decisioni in materia giuslavoristica sull'applicazione del CCNL Aiop
Riservato agli associati (richiede login al sito)
  
VAI
Copyright 2023 by Aconet
Back To Top